WOPA Temporary - Parma
Via Palermo 6
Parma
Parma (PR)
WOPA Temporary
Via Palermo 6

Il WOPA Temporary Parma è un progetto di utilizzo temporaneo che fin da subito si è occupato di dare una nuova vita all’ex Manzini di via Palermo, un complesso industriale in stato di semi-abbandono, situato in un’area piuttosto critica della città.

Il progetto prende il via nell’autunno 2014 per volontà dell’Ordine degli Architetti di Parma che, insieme al Comune e alla Fondazione Architetti PR e PC, ha promosso un percorso di progettazione partecipata intitolato Workout Pasubio (http://www.wopa-temporary.org/ - Pagina Facebook), da cui sono emerse linee guida ben precise sull'identità che Parma vuole dare a questo luogo, finalizzate in un documento ufficiale consegnato all’amministrazione nel giugno 2015. (LINK).

La città si è espressa per la futura destinazione del luogo: una destinazione che abbia effetti virtuosi di rigenerazione urbana sia sull’immediato che sul lungo termine.

 

L'associazione "Workout Pasubio" 

I numerosi partecipanti hanno inoltre espresso l'idea di popolare il luogo fin da subito mediante un uso temporaneo sperimentale, approvato dal Comune. Si è così avviata una fase di utilizzo temporaneo del complesso per dimostrare concretamente le potenzialità aggregative che questo possiede.

Per la gestione operativa di questa fase l'Ordine Architetti Parma (in qualità di concessionario dello spazio) ha promosso la costituzione di un'associazione denominata "Workout Pasubio" (Temporary). L'associazione si occupa della gestione e programmazione delle attività e accoglie regolarmente nuove adesioni, al fine di ampliare la base partecipativa e condividere in modo trasparente e democratico l'attuazione del progetto.